A Correzzola, Padova e Cerea tre convegni per parlare di Norma Cossetto

Foto Norma Cossetto

Il Comitato 10 Febbraio organizza tre convegni in Veneto per parlare di Norma Cossetto, foibe, esodo dal confine orientale d’Italia e delle vicende dimenticate del Novecento.

Il primo appuntamento, dal titolo “Foibe e drammi del secolo scorso, verità negate oltre il tempo e l’oblio”, è previsto per martedì 23 novembre 2021, alle ore 21, nella Corte Benedettina, in viale Melzi a Correzzola (PD). Interverranno Mauro Fecchio, sindaco di Correzzola; Adriana Ivanov Danieli, consigliere dell’associazione nazionale Venezia Giulia e Dalmazia; Silvano Olmi, giornalista, vice presidente dell’associazione nazionale Vittime delle Marocchinate e dirigente nazionale del Comitato 10 Febbraio.

“Sarà l’occasione per riflettere sui drammi del Novecento – dice Edoardo Battisti, l’organizzatore dell’appuntamento culturale – come la tragedia delle foibe e l’esodo dal confine orientale d’Italia, o le violenze contro la popolazione civile italiana perpetrate dalle truppe coloniali francesi. Sono vicende che sono state tenute nascoste per tanto, troppo tempo.”

correzzola

L’altro appuntamento si svolgerà mercoledì 24 novembre 2021, alle ore 19, nella sala Verde del Caffè Pedrocchi a Padova. Al dibattito, moderato da Luigi Sabatino del Comitato 10 Febbraio, oltre al giornalista Silvano Olmi parteciperanno il professor Sandro Gherro, la professoressa Lisa Bregatin e Gabriele Zanon. Sarà presentato il libro “Norma Cossetto, Rosa d’Italia”, edito da Eclettica Edizioni e realizzato dal Comitato 10 Febbraio.

“Norma Cossetto è il simbolo delle donne vittime di violenza – dichiara Luigi Sabatino – una ragazza che venne sequestrata, torturata, violentata e gettata in una foiba dai partigiano comunisti slavi nel 1943. La presentazione del libro sarà l’occasione per una profonda riflessione su questa vicenda, non a caso in prossimità della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne.”

padova

Il Comitato 10 Febbraio e l’Associazione Culturale Cerrus-Etum organizzano un convegno per parlare di Norma Cossetto, foibe, esodo dal confine orientale d’Italia e delle vicende dimenticate del Novecento.

L’appuntamento, dal titolo “Foibe e drammi del secolo scorso, verità negate oltre il tempo e l’oblio”, è previsto per giovedì 25 Novembre 2021, alle ore 21, nella sala del consiglio comunale, in viale della Vittoria 20, a Cerea (VR).

Interverranno Matteo Zago, consigliere comunale di Cerea; Zuliani Massimiliano, consigliere comunale di Sanguinetto ; Silvano Olmi, giornalista, vice presidente dell’associazione nazionale Vittime delle marocchinate e dirigente nazionale del Comitato 10 Febbraio.

Cerea

Comitato 10 Febbraio

 

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.