Intitolato a Siena un parco pubblico a Norma Cossetto

SIENA – Intitolato un parco pubblico a Norma Cossetto, martire delle foibe, medaglia d’oro al merito civile.

Merlino (Presidente C10F) “Un atto di civiltà, un esempio d’italianità e amor di Patria per le giovani generazioni.

Ieri pomeriggio, 17 ottobre 2020, a Siena, si è svolta la cerimonia d’intitolazione di un parco pubblico alla memoria di Norma Cossetto, la giovane martire istriana sequestrata, seviziata, violentata e gettata in una foiba dai miliziani comunisti jugoslavi nell’ottobre del 1943.

“Siamo orgogliosi di partecipare a questa manifestazione – ha detto Emanuele Merlino, presidente nazionale del Comitato 10 Febbraio, che ha presenziato alla cerimonia – la nobile città di Siena con questa intitolazione compie un grande gesto di civiltà. Dopo Civitavecchia, Pescara e Assisi, oggi Siena e domani (oggi per chi legge) Dervio (LC). In pochi giorni sono cinque i parchi e le aree pubbliche che sono stati dedicati a Norma Cossetto.

Non è un caso che questo stia avvenendo. Grazie all’incessante opera del Comitato 10 Febbraio e delle associazioni degli Esuli, la storia di Norma Cossetto è diventata patrimonio comune di tutti gli italiani, i quali chiedono che sia ricordata degnamente.

ingresso parco pubblico Norma Cossetto a Siena (FILEminimizer)

La giovane martire istriana – conclude Merlino – che donò la sua vita per non rinunciare alla propria italianità, è il miglior testimone per tramandare, alle giovani generazioni, l’amore per la Patria Italiana.

Comitato 10 Febbraio

 

Roma, 18 ottobre 2020 

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.