Intitolazioni ad Alessandria e a Casale

Foto Norma Cossetto

Claudio Bonante (Comitato 10 Febbraio): “Ad Alessandria e a Casale Monferrato due intitolazioni con la partecipazione del nostro Comitato” Due aree verdi saranno dedicate a Norma Cossetto

 

Sono due le celebrazioni fisiche del Giorno del Ricordo in provincia di Alessandria a cui parteciperà il Comitato 10 Febbraio. Le stesse si svolgeranno ad Alessandria e a Casale Monferrato

A Casale Monferrato si terrà nella mattinata di mercoledì 10 febbraio la Celebrazione del “Giorno del Ricordo 2021. La tragedia delle Foibe”. Come da tradizione sarà deposta una corona di alloro alla lapide, in Viale Giolitti, in memoria degli Italiani uccisi e degli esuli istriani, fiumani e dalmati, a cura della Protezione Civile. Il programma prevede alle ore 10:30 il ritrovo dei partecipanti presso l’area verde in zona pedonale di Via XX settembre e alle ore 10,45 l’intitolazione dei giardini a “Norma Cossetto” vittima delle Foibe con la deposizione della corona di alloro. Nel rispetto delle regole anti covid gli accessi alla cerimonia saranno contigentati.

Dall’ 8 al 26 febbraio poi sarà possibile visitare la mostra virtuale destinata alle scolaresche cittadine “La tragedia delle foibe e l’esodo degli istriani, fiumani e dalmati” a cura di Federico Cavallero e Emanuele Ugazio del Centro studi e ricerche Storiche Piemontestoria

La mostra verrà allestita fisicamente in una sala messa a disposizione dal Comune di Casale Monferrato dalla quale i curatori si collegheranno virtualmente in modalità videoconferenza con tutte le classi delle scuole cittadine che, previo appuntamento, aderiranno all’iniziativa.

“Ringraziamo il Sindaco di Casale Monferrato Federico Riboldi, che conferma con queste iniziative l’attenzione costante al ricordo della tragedia delle foibe e degli esuli di Istria, Fiume e Dalmazia” – commenta Claudio Bonante, Segretario del Comitato 10 Febbraio provinciale di Alessandria – “E’ per noi inoltre un onore avere il Sindaco Riboldi tra i nostri soci: sono anni che si batte per il giusto ricordo delle vicende legate ai nostri confini orientali, dimostrando coerenza e amore per la verità”.

Ad Alessandria si terrà invece, sempre nella mattinata del 10 Febbraio, la celebrazione promossa da Comune di Alessandria e Provincia con  l’intitolazione dell’area verde sita tra via Martiri della Benedicta e via Esuli Istriani, Fiumani e Dalmati quale Giardino “Norma Cossetto”.

Il programma prevede il ritrovo alle ore 10.00 in via Vittime delle Foibe presso l’area d’ingresso al Piazzale dell’Aeronautica all’incrocio con via Nenni dal sacello dedicato alle Vittime delle Foibe dove vi sarà un momento di raccoglimento, con deposizione di una corona d’alloro in ricordo delle Vittime delle Foibe.

Alle ore 10.30 ci sarà l’intitolazione del Giardino “Norma Cossetto”, con la lettura della nota biografica su Norma Cossetto, la studentessa italiana, istriana, violentata e poi uccisa a 23 anni dai partigiani titini il 5 ottobre 1943 ad Antignana nella foiba di Villa Surani.

Vi sarà quindi la lettura della motivazione della Medaglia d’Oro al Merito Civile alla memoria conferita nel 2005 dal Presidente della Repubblica a Norma Cossetto e lo scoprimento delle targhe toponomastiche del Giardino alla presenza delle Autorità.

Infine alle ore 10.45 in via Esuli Istriani, Fiumani e Dalmati, presso il sacello dedicato agli Esuli ci sarà la deposizione di una corona d’alloro in ricordo degli Esuli Istriani, Fiumani e Dalmati in Alessandria e gli interventi conclusivi delle Autorità.

Durante la giornata e fino al 15 febbraio 2021 ci sarà inoltre la divulgazione del video-documentario “Io ricordo…” realizzato da CulturAle-ASM Costruire Insieme in collaborazione con l’Assessorato Comunale alle Politiche Giovanili (produzione MF Studios).

La proposta sarà fruibile sui canali social di CulturAle e sul suo sito internet (www.asmcostruireinsieme.it).

“Un ringraziamento doveroso al Presidente della Provincia Baldi, Sindaco Cuttica di Revigliasco, all’Assessore Cherima Fteita Firial e all’amministrazione comunale alessandrina tutta per il programma messo in campo in occasione del Giorno del Ricordo” – conclude Claudio Bonante – “Anche la Provincia e il Comune di Alessandria hanno così onorato con la giusta considerazione i nostri connazionali vittime di questa tragedia”

Ricordiamo che il Comitato 10 Febbraio, sorto successivamente alla promulgazione della Legge 92 del 30 marzo 2004 istitutiva del Giorno del Ricordo, raccoglie soprattutto cittadini italiani che, pur senza avere un legame diretto o famigliare con le tragedie delle Foibe e dell’Esodo giuliano-dalmata, si accostano con particolare sensibilità a queste pagine di storia patria.

Il 10 febbraio è il giorno in cui, nel 1947, fu firmato il trattato di pace che assegnava alla Jugoslavia l’Istria e la maggior parte della Venezia Giulia.

Il sito internet è consultabile all’indirizzo www.10febbraio.it ed è stata anche allestita la pagina Facebook “Comitato 10 Febbraio – Provincia di Alessandria”. E’ inoltre attiva la mail comitato10febbraio.proval@gmail.com, a cui è possibile chiedere informazioni e modalità di iscrizione.

Il tesseramento, attualmente aperto, è rivolto a chi, condividendo i valori e gli ideali che ispirano il Comitato, voglia aderire portando il proprio contributo. La tessera ha un costo di 10 Euro.

 

 

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.