Le iniziative nel Comune di Niscemi

Si comunica che mercoledì 10 Febbraio alle ore 10,00 in P.zza MARTIRI DELLE FOIBE, per il quinto anno consecutivo, avrà luogo la cerimonia di commemorazione della “Giornata del Ricordo”, in memoria delle vittime delle foibe, dell’esodo giuliano – dalmata e della vicenda del confine orientale, promossa dal “Comitato 10 febbraio”. In particolare attraverso l’iniziativa programmata s’intende dare piena esecuzione alla legge, n° 92 del 30 marzo 2004 del parlamento Italiano, che ha istituito la data del 10 febbraio quale “Giorno del Ricordo” al fine di conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe e della più complessa vicenda del confine orientale nel secondo dopo – guerra. In questo senso è stato previsto un momento ufficiale di ricordo dei tragici eventi. Il prossimo 10 Febbraio, attraverso la deposizione di una corona d’alloro in Piazza MARTIRI DELLE FOIBE alle ore 10,15, in prossimità della lapide, alla presenza delle autorità civili, militari e delle associazioni cittadine., per ringraziare quanti negli anni s’impegnano per conservare e rinnovare la memoria di migliaia di nostri connazionali vittime delle foibe. La breve cerimonia ufficiale, giunta ormai alla sua quinta edizione, – aggiunge il vice presidente della associazione – ins. Berinati – intende onorare, con l’amministrazione comunale, la memoria delle migliaia di vittime delle foibe e degli oltre 350mila Italiani costretti all’esodo e ad abbandonare le proprie case e le proprie terre, all’indomani della fine della seconda guerra mondiale, solo perché Italiani. Alla cerimonia commemorativa in programma è prevista la partecipazione, oltre che delle istituzioni, di picchetti d’onore di forze armate e forze dell’ordine e di rappresentanze delle associazioni d’arma e di studenti delle scuole elementari, medie e superiori della città.10 febbraio 2006 003

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.